Diritto Commerciale e Societario



Tribunale di Bologna - Sezione Specializzata in Materia di Impresa, decreto n. 11 / 2018 in data 13/03/2018
Situazione di difficolta’ econonomica della societa’ - Contrasti tra i soci - Situazione di stallo - Impossibilita' di adottare la delibera di scioglimento della societa’ per mancanza del quorum necessario – Art. 2487, 2° comma, c. c. - Nomina del liquidatore nella persona del precedente presidente del CDA che manifestato la propria disponibilita'

Sentenza  

Tribunale di Modena, sentenza n. 1385/2017 del 08/08/2017
Imposte anticipate – Concetto – Imposte di competenza degli anni successivi – Iscrizione a bilancio – Presupposti – Irregolarità del bilancio – Necessità della significativa rilevanza del vizio – artt. 2423 e 2423 bis c. c. – Rigetto dell'azione di impugnazione.

Sentenza

Tribunale di Bologna - Sezione Specializzata in Materia di Impresa, ordinanza in data 29/06/2015
Mancata adozione dei provvedimenti previsti dall’art. 2482 c. c. volti alla ricapitalizzazione ovvero alla liquidazione della societa’- Dismissione di cespiti della societa’ - Conflitto di interessi - Mancata prova da parte dell'ammnistratore della correttezza del proprio operato - Atti di disiposizione del proprio patrimonio – Periculum in mora - Sussistenza - Sequestro conservativo in funzione di futura azione di responsabilita’

  Sentenza

Tribunale di Modena, sentenza n. 345 del 07/03/2014
Sopravalutazione delle rimanenze di magazzino - annullamento del bilancio di esercizio - modestia della sopravalutazione - insussistenza dei presupposti - delibera di determinazione del compenso degli amministratori della società - annullamento della delibera assembleare per conflitto di interessi dei soci amministratori - pretesa non sproporzione dei compensi - insussistenza del conflitto di interessi - rigetto della domanda.

Sentenza



Tribunale di Modena, ordinanza del 09/01/2014
Fiscalità anticipata ed insussistenza dei presupposti legali - iscrizione a bilancio - apposizione in bilancio di poste attive inesistenti - maggior patrimonio netto contabile - non sussistenza di grave irregolarità ai sensi dell'art. 2476 c. c. - mera inopportunità - revoca in via cautelare di amministratore unico di srl - art. 2476 c. c. - autonomia dell'azione di revoca rispetto all'azione cautelare di revoca rispetto all'azione sociale di responsabilità solo in sede di merito ma non in sede cautelare - rigetto della domanda cautelare - esperibilità di ricorso ex art. 700 c. p. c. per ottenere la revoca dell'amministratore.

Sentenza



Tribunale di Modena, ordinanza n. 82 del 11/11/2013
Fiscalità anticipata - iscrizione a bilancio - insussistenza dei presupposti legali - apposizione in bilancio di poste attive inesistenti - maggior patrimoni netto contabile - revoca in via cautelare di amministratore unico di srl - art. 2476 c. c. - funzionalità dell'azione cautelare di revoca rispetto all'azione sociale di responsabilità esercitata dal socio - presupposti dell'azione di revoca - danno alla società - insussistenza - rigetto della domanda cautelare.

Sentenza

Tribunale di Modena, sentenza n. 640 del 29/01/2010
Modifica statuto sociale - introduzione di clausola derogativa del divieto di concorrenza posto a carico degli amministratori dall'art. 2390 c. c. - approvazione della delibera con voto determinante degli amministratori - conflitto di interessi - soccombenza virtuale - condanna al pagamento delle spese di lite.

Sentenza



Tribunale di Modena, sentenza n. 82 del 04/12/2008

Cessione di ramo d'azienda - patto di non concorrenza - storno di clienti - insussistenza.

Sentenza

Tribunale di Modena, sentenza n. 261/08 del 18/02/2008

E' annullabile la delibera assembleare di approvazione del bilancio per mancato deposito della relativa bozza presso la sede sociale e per violazione del principio di chiarezza nella redazione dello stesso.

Sentenza



Tribunale di Ferrara, sentenza n. 1284/07 del 13/11/2007

E' annullabile la delibera del consiglio di amministrazione non convocato nelle forme e nei termini previsti dallo statuto societario.

Sentenza



Tribunale di Reggio Emilia, sentenza n. 1370/04 del 26/10/2004

E' accoglibile la richiesta di sequestro giudiziario di quota di srl oggetto di diritto di opzione a favore dell'acquirente nel caso in cui il venditore si rifiutti di procedere alla formalizzazione del negozio in forma notarile. La quota deve intendersi trasferita in forza dell'accertamento giudiziale dell'autenticità della sottoscrizione del venditore.

Sentenza