Contratto di Agenzia



Corte di appello di Bologna - Sez- Lav., sentenza n. 1194 / 2016, in data 6/12/2016
Eccezione di tardività dell’opposizione a decreto ingiuntivo - Rigetto da parte del giudice di primo grado - Capo autonomo della sentenza - necessità di appello incidentale - Anticipi sulle provvigioni – Diritto della preponente al rimborso per mancata maturazione di provvigioni di pari valore – Eccezione di rinuncia e decadenza formulata dall'agente - Mancata dimostrazione della rinuncia da parte del preponente – Rigetto - Richiesta di pagamento di ulteriori provvigioni o risarcimento danni per inesecuzione di affari promossi dall'agente - Insussistenza di un obbligo del preponente di accettare gli affari promossi dall’agente - Insussistenza di un diritto dell'agente alla provvigione sugli affari non accettati dal preponente – Rifiuto sistematico di affari - responsabilita' risarcitoria - Mancata sussistenza e dimostrazione della fattispecie - Clausola risolutiva espressa per mancato raggiungimento del target da parte dell'agente - Operativita'

Sentenza

Tribunale di Perugia, sentenza n. 1567 del 10/07/2014

Inadempimento dell'agente - mancanza del requisito della gravità - recesso dal contratto da parte della preponente - insussistenza dei presupposti - diritto della preponente al risarcimento dei danni - prova testimoniale - dichiarazione di inammissibilità in sentenza delle prove già ammesse ed assunte e di decadenza dal diritto di audizione dei testimoni.

Sentenza

Tribunale di Reggio Emilia, sentenza n. 306 del 31/10/2013
Acconti sulle provvigioni – eccedenza rispetto alle provvigioni effettivamente dovute – richiesta di restituzione – legittimità e fondatezza – eccezione di pretesa decadenza – infondatezza – diritto della mandante a non concludere i contratti promossi dall’agente – sussistenza – insussistenza del diritto alla provvigione – richiesta dell’indennità di scioglimento del rapporto – art. 1751 c. c. – mancata prova dei presupposti previsti da tale norma da parte dell’agente – infondatezza della domanda – opposizione tardiva a decreto ingiuntivo – art. 650 c. p. c. – tentativo di notifica presso la residenza dell’agente – impossibilità d eseguire la stessa per causa imputabile al destinatario – irreperibilità – art. 143 c. p. c. – irregolarità della notifica – ammissibilità dell’opposizione tardiva.

Sentenza

Tribunale di Modena - Sezione Lavoro, sentenza n. 411/11 del 01/02/2012

Inadempimento della preponente e recesso per giusta causa dell'agente. Diritto dell'agente alle differnze provvigionali ed alla liquidazione dell'indennità di scioglimento del contratto da calcolarsi ai sensi dell'art. 1751 c. c.

Sentenza



Tribunale di Modena, sentenza n. 274/10 del 19/02/2010

Risoluzione del contratto di agenzia per inadempimento dell'agente all'obbligo, previsto dall'art. 1742 c. c., di promuovere diligentemente la vendita dei prodotti della preponente.

Sentenza



Tribunale di Modena - Sezione Lavoro, sentenza n. 131/08 del 11/03/2008

Responsabilità dell'agente per inadempimento contrattuale.

Sentenza



Tribunale di Modena, sentenza n. 1473/07 del 08/08/2007

Diritto della preponente al risarcimento dei danni subiti per la diminuzione delle vendite dei propri prodotti su mercati stranieri in conseguenza dell'inadempimento dell'agente all'obbligo, previsto dall'art. 1742 c. c., di promuovere diligentemente la vendita dei prodotti della preponente.

Sentenza



Tribunale di Reggio Emilia - Sezione Fallimentare, sentenza n. 1480 del 22/11/2006

Diritto dell'agente alle provvigioni sulle vendite dirette effettuate dalla preponente. Accoglimento dell'oppossizione allo stato passivo.

Sentenza