Tribunale di Ferrara, ordinanza del 05/12/2012

Associazione non riconosciuta – esclusione del socio – impugnazione – ricorso cautelare – art. 23 c. c. -mancanza di motivazione e di preventiva contestazione degli addebiti – i gravi motivi come presupposto della sospensione della delibera di esclusione in luogo di quelli del “fumus boni iuris” e del “periculum in mora” – grave pregiudizio derivante dalla delibera di esclusione – conferma del provvedimento di sospensione della delibera di esclusione.

Sentenza